Wednesday, July 7, 2010

Number three: The engineer

The last one: "The engineer" because he spent *lot of time* doing "experiments" with his pushchair (or stroller) into water... It was delightful to see his dad to let him to do his experiments without to stop him but just keeping a careful eye :-)

L'ultimo: "l'ingegnere" perché ha trascorso *un sacco di tempo* facendo "esperimenti" col suo passeggino nell'acqua... Era delizioso vedere il suo papà lasciarlo fare senza intervenire ma solo non perdendolo di vista un attimo a debita distanza :-)
Posted by Picasa

8 comments:

Θάνος Δ. said...

Invia subito questa foto a Sergio Marchionne: la FIAT ha bisogno di gente come lui… :-)

Dina said...

The lucky kid has a good father.

Eleonora said...

Un bimbo davvero fortunato.

Julie ScottsdaleDailyPhoto.com said...

your series on kids at the fountain of water spraying up is wonderful. such different observances. very good eye

Anonymous said...

non ci sono un po troppi bambini su questo blog?

Fabrizio Zanelli said...

Gentile Anonimo (che gran forza l'anonimato), se crede faccia un esposto ai carabinieri e alla polizia postale, così verrà fuori:
A) il suo nome
B) il fatto che dei bambini, peraltro pubblicati anche da "La Stampa", guarda caso non si vedano gli occhi
C) le loro siano pose classiche di quando un bimbo gioca con l'acqua e siano dunque molto innocenti e belle.

Vada, vada altrimenti a cercare il tipo di immagini che evidentemente la solleticano. Questo è un Blog serio e non è dunque il suo posto.

Allan Robert P. J. said...

Bellissima foto. Coincidentemente ho fatto um post più o meno su lo stesso argomento. Anche se il blog è in portoghese, basta cliccare sull'ultima frase di questo post:
http://cartadaitalia.blogspot.com/2010/07/tarde-de-verao.html

Linda said...

Happy memories. I had one just like that. Guess what - he's now studying engineering at university.