Sunday, March 6, 2011

Ni Una Más

Not One More... (see photo). Tonight Mole Antonelliana is lit up in pink to support Nuestras Hijas de Regreso a Casa A.C. ("May our Daughters Return Home, Civil Association") a non profit organization composed of mothers, family members, and friends of victims of the female homicides in Ciudad Juárez. The organization was co-founded by Norma Andrade, mother of Lilia Alejandra Garcia Andrade, who was kidnapped on February 14, 2001 and found dead 10 days later. The other founder is Marisela Ortiz Rivera, Lilia's teacher. The mothers claim that their cases have gone unsolved in some cases for over 12 years. Their hope is to get the murderers of their daughters arrested and hopefully convicted. --- In 2008 Marisela Ortiz Rivera received the Torino honorary citizenship

Non Una di Più... (cfr. foto). Questa notte la Mole Antonelliana è accesa di rosa in sostegno a Nuestras Hijas de Regreso a Casa A.C (Ni Una Más) un'organizzazione no-profit composta da madri e parenti delle tante bambine, ragazze, donne uccise a Ciudad Juárez. Di seguito il collegamento al Comune di Torino per maggiori dettagli sull'iniziativa Ni Una Más / Non Una di Più
Posted by Picasa

4 comments:

homing pigeon said...

Bellissima foto, Fabrizio (ma è quasi banale, detto a te: quale delle tue foto NON è bellissima?!?).

E bellissima l'iniziativa.

Buona domenica, a presto,
HP

lunarossa said...

Fantastica, perche' bellissima non basta. Ciao. A.

Hassan Bogdan Pautàs said...

E' così bella che ti chiederò di intercedere presso il dio del vento perché ci riporti la calda luce di ieri...

Fabrizio Zanelli said...

HP, ti ringrazio molto. Sì, l'iniziativa è bellissima e vado fiero di Torino

Antonella, mi commuovi. Ecco.

HBP, come Antonella. Ti abbraccio.